Galloni, direttrice di Reuters (prima donna dal 1851)

Vabbè, io ce la metto questa notizia. Mi sembra una cosa buona. Uno, perché crea un buon precedente; due, perché ho letto un po’ il suo curriculum e mi sembra molto preparata; tre, perché sono ottimista.

Un link yuotube che ne parla brevemente, in inglese: https://video.link/w/8QElc

Quindi mi sono informata anche un po’ su questa agenzia di stampa, e ho scoperto che:

  1. All’inizio Mister Reuter si serviva dei piccioni viaggiatori per comunicare con i suoi corrispondenti. Adorable!
  2. Mister Reuter era tedesco, non british, anche se fu lui stesso a scegliere di stabilire la sede a Londra.
  3. Leggo poi che la Reuters ha severe linee guida sull’uso di determinate parole, in funzione dell’oggettività, e “non usa termini emotivi quando definisce qualcuno”. Mi sembra un ottimo principio, che io nella mia vita privata trasgredisco sistematicamente, ma io non do notizie a nessun giornale! Casomai le copio! Mi auguro che avrà un occhio di riguardo per evitare l’uso sessista delle lingue. Anche se tratta prevalentemente argomenti finanziari, quindi chissà…

Comunque non è che mi sia informata in modo molto approfondito. Se mi vuoi dare qualche dritta in più, te ne sarei assai grata! messaggi@degenere.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: