Confermati 15 anni all’aggressore di Gessica Notaro

Lo so, non è mai bello gioire per il male di qualcuno, ma se il qualcuno se lo merita, come resistere?

E questo è proprio il caso. Gessica Notaro fu sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato, cui è stata ora confermata la pena massima per questo tipo di reato, lesivo nel corpo e nella mente, portato a termine con premeditazione e dopo numerosi altri atti di stalking e violenza. Al termine della pena verrà espulso dall’Italia, il che è molto positivo per evitare possibili ulteriori rappresaglie a Notaro.

Trovo molto interessante che sia stato attivato il codice rosso, creato solo nel 2019 (probabilmente anche in seguito a questa vicenda, che ebbe una grande risonanza).

Parliamone rapidamente: si tratta della Legge 19 luglio 2019, n. 69 pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 25 luglio 2019 con la dicitura “Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere”. Un approfondimento in materia, con inasprimenti di pena.

I reati coinvolti sono: revenge porn, lesioni permanenti al viso (secondo me si dovrebbe estendere a tutto il corpo), costrizione o induzione al matrimonio (sia per maggiorenni sia per minorenni), violenza domestica, stalking, violenza sessuale, inclusa quella di gruppo.

A tutte le vittime di questi reati è garantito un intervento di prevenzione con l’allontanamento controllato della persona abusante.

Insomma, l’argomento è brutto, ma la notizia è buona.

Qui un approfondimento: https://www.altalex.com/documents/leggi/2019/07/26/codice-rosso

Gessica è stata difesa dagli avvocati Fiorenzo Alessi e Alberto Alessi con il contributo dell’associazione Butterfly, che si batte contro la violenza sulle donne, rappresentata dall’avvocata Elena Fabbri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: